Lavori Pubblici

Impugnate le leggi Toscana (valutazioni ambientali) e Veneto (lavori pubblici)

Impugnativa alla Corte Costituzionale per due leggi regionali. Lo ha stabilito il Cdm. Si tratta di una legge della Toscana (valutazioni ambientali) e una del Veneto (lavori pubblici).
In particolare si tratta della legge della Regione Toscana che prevede «Disposizioni in materia di
valutazioni ambientali» perché «contiene una disposizione che prevede per gli interventi edilizi privati una procedura di valutazione di impatto ambientale difforme rispetto alla disciplina statale». Per quanto riguarda il Veneto la legge impugnata è quella relativa a «disposizioni generali in materia di lavori pubblici di interesse regionale e per le costruzioni in zone classificate sismiche» perché «contiene disposizioni in contrasto con i principi fondamentali in materia di
governo del territorio e di protezione civile».


© RIPRODUZIONE RISERVATA