Lavori Pubblici

Ritardo pagamenti Pa, sì all'odg per accorciare i tempi

È stato accolto dall'Aula della Camera un ordine del giorno al decreto liberalizzazioni presentato dalla deputata della Lega Nord Manuela Dal Lago, presidente della commissione Attività produttive, che impegna il Governo ad adottare le opportune iniziative per avviare in tempi rapidi l'esame della proposta di legge, a prima firma Dal Lago, per la riduzione dei termini di pagamento nelle transazioni commerciali e per il recupero dei crediti. «Tale proposta di legge - ha spiegato Dal Lago - introduce specifiche disposizioni per la tutela delle imprese che vantano crediti nei confronti della pubblica amministrazione. Il fenomeno dei ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali rappresenta un vero ostacolo alla crescita delle imprese. Le lunghe attese per incassare quanto fatturato riducono pericolosamente la liquidità delle aziende e nei casi più gravi le mettono a rischio di fallimento con conseguenze dannose per l'economia del Paese».
«Ritengo che sia necessario e doveroso - ha sottolineato Dal Lago - che il Governo metta in campo tutti gli strumenti utili a contrastare i ritardi di pagamento alle imprese da
parte della pubblica amministrazione». «Apprezzo che il Governo si sia dichiarato favorevole al contenuto nella nostra iniziativa parlamentare - ha concluso Dal Lago - anche se lo
aspettiamo ora alla prova dei fatti in Parlamento, visto che al momento ammonta a circa 100 miliardi di euro la somma che la Pubblica Amministrazione deve alle imprese».


© RIPRODUZIONE RISERVATA