Lavori Pubblici

Il prezzo va giustificato fin dall'offerta. L'impresa carente va esclusa dalla gara

Mauro Salerno

La clausola del bando che richiede la presentazione dei giustificativi a pena di esclusione non è vessatoria e non può essere disapplicata dalla stazione appaltante.

Se richiesti dal bando i documenti giustificativi dei prezzi vanno sempre allegati all'offerta, pena l'esclusione dalla gara. Non importa che la proposta economica avanzata dall'impresa esclusa avrebbe potuto anche non risultare anomala. Non vale neppure l'argomentazione secondo la quale l'impresa avrebbe potuto integrare i documenti in una seconda fase di contraddittorio. La clausola del bando ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?