Lavori Pubblici

Il Lazio spinge le energie rinnovabili

Fino a 50kw basta la comunicazione


E' stata pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Lazio la Legge Regionale 16/2011, sulle fonti rinnovaili di energia.
La legge incrementa del 30% la soglia dimensionale per la verifica di assoggettabilità dell'impianto alla Valutazione di impatto ambientale. Questo snellimento delle procedure non si applica però nei siti appartenenti alla rete Natura 2000.
La legge prevede inoltre, in base al Decreto legislativo 28/2011, la possibilità di autorizzare gli impianti fino a 1 Mw con la Pas, Procedura abilitativa semplificata.
In attesa di una delibera regionale a riguardo, gli oneri istruttori relativi alla Pas sono stati fissati allo 0,03 per cento del costo dell'investimento. Gli impianti di potenza nominale fino a 50 Kw vengono inoltre fatti rientrare nell'edilizia libera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA