Innovazione e Prodotti

Con Armstrong al via il riciclaggio dei controsoffitti acustici giunti a fine vita

L'impegno per l'ambiente di Armstrong Building Products – Azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di soluzioni complete per controssoffitti acustici – si manifesta con il programma "Ceiling-to-ceiling" ovvero "dal Controsoffitto al Controsoffitto". Si tratta di una soluzione che prevede il ritiro, direttamente in cantiere, dei pannelli giunti a fine vita ed il loro riutilizzo all'interno del processo produttivo per la realizzazione di nuovi soffitti.

Scopo di questa iniziativa ambientale è favorire la diffusione di una cultura eco-sostenibile in edilizia, in quanto è noto che l'ambiente costruito, è responsabile del 40% delle emissioni CO2 in atmosfera e di circa un terzo del consumo totale di energia, nel mondo. Il servizio, già attivo nel Regno Unito, in Francia e in Benelux, è ora proposto anche in Europa. In tal senso, i vantaggi garantiti da Armstrong Building Products sono diversi: da un lato semplifica la gestione dei rifiuti, abbattendo i costi di discarica e dall'altro, permette di risparmiare sull'impiego di nuove materie prime, evitando il depauperamento delle risorse naturali.

Ad oggi, l'azienda ha riciclato oltre 11 milioni di mq di vecchi pannelli, pari a oltre 61.500 tonnellate di rifiuti edili non convogliati nelle discariche pubbliche. All'estero, si evidenzia il progetto realizzato per il Farnborough, in Inghilterra, sede di una delle più importanti mostre internazionali di Volo, per il quale Armstrong Building Products ha ritirato e riciclato, nel proprio impianto produttivo di Gateshead, circa 24.000 mq di pannelli Dune Supreme, installati all'interno dei padiglioni espositivi. Il processo ha previsto la trasformazione di questi ultimi, in un impasto utilizzato come materia prima per la creazione dei nuovi elementi acustici, dalle medesime prestazioni in termini di attenuazione del rumore, estetica e resistenza all'umidità.

Molteplici gli ambiti di applicazione, tra cui spicca anche la ristrutturazione degli uffici commerciali della Trilium Land Securities, ubicata a Londra: un intervento importante in quanto il soffitto si estendeva su un'area di 2.300 mq.


© RIPRODUZIONE RISERVATA