Innovazione e Prodotti

EasyPda, deposito telematico degli atti per Ctu e Ctp

Il 30 giugno entrerà in vigore il deposito telematico degli atti processuali. La norma rappresenta un'importante tappa verso la eliminazione della "carta" dai processo civile e segna l'inizio di una nuova epoca nelle interazioni documentali tra professionisti e Uffici Giudiziari. Il deposito telematico degli atti riguarda – oltre agli avvocati delle parti coinvolte nella lite – anche i soggetti nominati o delegati dall'autorità giudiziaria, come periti e consulenti tecnici d'ufficio, e si estenderà ai processi esecutivi e alle procedure concorsuali.

EasyPDA è il Punto d'Accesso che permette la redazione delle "buste informatiche" previste dal Sistema Giustizia, gestendo in maniera assistita la compilazione dei campi necessari, l'apposizione delle firme digitali, il pagamento delle spese, l'imbustamento e il successivo invio certificato all'Ufficio Giudiziario di destinazione, con organizzazione intuitiva delle ricevute PEC da essi provenienti e altre funzioni di aiuto, che consentono pressoché di azzerare la possibilità di errori.

EasyPDA non richiede l'installazione di software specifici: serve solamente un browser aggiornato e un dispositivo di identificazione e firma digitale (c.d. "smart card" o "chiavetta"). L'accesso al deposito telematico degli atti risulta inoltre sempre possibile semplicemente portando con sé la chiavetta identificativa.

EasyPDA è disponibile in quattro configurazioni di offerta, per venire incontro ad ogni esigenza organizzativa:
- la configurazione "Servizi Gratuiti" permette la consultazione dei registri base degli Uffici di Cancelleria, la consultazione ReGIndE - il registro che contiene i dati identificativi e l'indirizzi di PEC dei soggetti abilitati e degli utenti privati - e la registrazione su ReGIndE;
- la configurazione "Servizi Base" unisce alle funzionalità precedenti una consultazione più evoluta dei registri poiché effettuata in simultanea e in modo quasi automatico sugli Uffici Giudiziari dell'intero territorio nazionale. Il servizio archivia inoltre una copia di ogni messaggio PEC pervenuto dai Domini Giustizia e rende più facilmente leggibili le comunicazioni riguardanti i depositi telematici;
- la terza opzione, "Servizi Standard", effettua il deposito telematico dall'inizio alla fine, cioè dall'imbustamento all'archiviazione della ricevuta PEC, e permette di effettuare il pagamento telematico delle spese di giustizia, includendo nella busta informatica la ricevuta stessa di pagamento. In questa fase, a rassicurazione del professionista che si
trova ad effettuare, magari per la prima volta, la procedura, è previsto un servizio di
assistenza tecnica e consulenziale, anche da parte di Avvocati, già compresa nel prezzo di
acquisto.
- Infine, per chi vuole estendere le potenzialità del servizio ad una gestione integrata e più
completa dello studio tecnico, per esempio per organizzare le attività proprie e dei
collaboratori, condividere le pratiche e controllarne avanzamento e reddittività, è
possibile acquistare, a condizioni di offerta estremamente vantaggiose, EasyPDA insieme
ad STR VISION TIME ed STR VISION TIME CLOUD.

EasyPDA è reso unico dalla completezza delle funzionalità offerte: in nessun caso richiede la
conversione manuale degli atti in PDF, riporta puntualmente i dati già disponibili sui registri di
cancelleria evitandone l'inserimento, offre una selezione di atti ben contestualizzata e in ogni
fase del processo presenta una terminologia calzante sul piano procedurale e normativo, poiché
realizzato con la collaborazione di professionisti del diritto.
Per informazioni: www.str.it/easypda


© RIPRODUZIONE RISERVATA