Innovazione e Prodotti

Dagli involucri hi-tech ai pavimenti radianti, ecco a chi vanno le medaglie d'oro di Klimahouse Trend

Mila Fiordalisi

Ecco i sei prodotti che hanno vinto il primo premio, nelle rispettive categorie, alla V edizione del Klimahouse Trend

Sto Ventec R di Sto Italia, Special Slide 92 di Fanzola Serramenti, Gaia Light Hybrid di Clivet, Zeromax di Eurotherm, Thermocarbon di Hormann Italia e Easy Building System di Cogefrin: sono queste le sei soluzioni che si sono aggiudicate le medaglie d'oro (nelle rispettive categorie di appartenenza) della quinta edizione del premio Klimahouse Trend, conferito dalla Fiera di Bolzano con il supporto scientifico ed editoriale del Gruppo 24 Ore.

In dettaglio, Sto Italia si è aggiudicata il primo premio nella categoria Sistemi per l'architettura (materiali per l'involucro opaco, isolanti) con il sistema di facciata ventilata continua Sto Ventec R con finitura a intonaco. Il sistema di infissi scorrevoli Special Slide 92 di Fanzola Serramenti si è invece aggiudicato la medaglia d'oro nella categoria Sistemi per la trasparenza e la protezione solare (finestre, involucro, vetri, protezione solare). Ad elevata tenuta aria-acqua il sistema Special Slide 92 vanta il sigillo "Finestra di Qualità Casa Clima Gold".

La categoria Integrazione energia- architettura (impianti elettrici, meccanici e speciali) ha visto sul podio Gaia Light Hybrid, l'unità di climatizzazione in pompa di calore ad energia combinata di casa Clivet. Per restare alle tecnologie il sistema a pavimento radiante a zero spessore Zeromax di Eurotherm ha vinto nella sezione Ristrutturare per abitare meglio (soluzioni specifiche per il riuso).

Per il Comfort e architettura degli interni (finiture, pavimenti, pitture, porte) il primo premio è stato aggiudicato a Thermocarbon, di Hormann Italia, la porta di ingresso in alluminio e carbonio con elevati valori di trasmittanza termica. Last but not least la categoria Tecnologie costruttive (strutture, soluzioni industrializzate, processi costruttivi, materie prime, filiera di settore) ha visto in vetta alla classifica Easy Building System di Cogefrin, il sistema costruttivo misto a secco-prefabbricato per edifici multipiano.

La giuria di qualità ha assegnato inoltre sei menzioni speciali, una per categoria. Per i Sistemi per l'architettura è andata a Tassello Fzgp di Fischer Italia, un sistema unico di fissaggio meccanico a foro non passante per involucri e strutture di vetro. La Veneziana Fotovoltaica di Internorm Italia, una finestra con sistema oscurante movimentato elettricamente e integrato nel serramento, energeticamente autonoma si è conquistata la menzione nella sezione Sistemi per la trasparenza e la protezione solare. Riconoscimento per Gzero di Schiedel, il blocco isolato per canne fumarie a contatto con strutture di legno a tetto o a pavimento nell'ambito della categoria Integrazione energia-architettura.

Per la sezione Ristrutturare per abitare meglio la menzione è andata a Muffaway di Naturalia Bau, il sistema antimuffa privo di cloro per l'isolamento delle pareti interne. Il cassonetto isolato Inopera di De Faveri per la posa di finestre rasomuro ha ottenuto la menzione nella categoria Comfort e architettura degli interni e infine per le Tecnologie costruttive la giuria ha assegnato il riconoscimento speciale a Pregy Greenservice di Siniat, il sistema integrato prodotto-servizio-processo di recupero e riciclo di scarti a base di gesso.

Vai alla Gallery (link )


© RIPRODUZIONE RISERVATA