Innovazione e Prodotti

Il big svizzero Abb acquisisce Power-One per un miliardo di dollari

Power one, la multinazionale del settore fotovoltaico con uno stabilimento a Terranuova Bracciolini in provincia di Arezzo, è stata acquisita da Abb, azienda leader nelle tecnologia dell'automazione, per oltre un miliardo di dollari. L'azienda svizzera, che ha sede a Zurigo ed è presente in oltre 100 paesi, acquisirà 150 mila azioni del valore di 6,35 dollari ognuna.

«L'acquisizione da parte di Abb è del 100% definitiva - fa sapere la direzione italiana di Power-One -. Stabiliti tutti i dettagli adesso bisogna aspettare i tempi burocratici (gli enti di controllo come l'antitrust), nel giro di tre mesi l'accordo si chiuderà ufficialmente. Tuttavia l'intera operazione non modificherà l'attività di Power-One in italia. La struttura, il management e quindi la sede toscana continueranno senza variazioni le loro attività».

L'85% della produzione di Power-One si svolge in italia, precisano i vertici della azienda di Terranuova Bracciolini, «questo significa che la fabbrica di Power-One in provincia di Arezzo vale 85% del prezzo di vendita». Questo accordo «è la testimonianza della qualità del lavoro svolto da tutto il personale Power-one italia, 1200 dipendenti tra tecnici e ingegneri. In questo periodo nel quale le aziende in italia chiudono, noi veniamo acquisiti da una multinazionale di livello mondiale come abb. Siamo orgogliosi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA