vedi archivio news »
Accedi a My
01-03-2013 -

in edicola

Certificazione energetica, una guida con il Sole 24 Ore

Il certificato energetico è diventato ormai un documento obbligatorio per chiunque voglia vendere la propria casa o ottenere i benefici fiscali per i lavori legati al risparmio energetico o i contributi del conto termico.

Dal 28 dicembre è venuta meno anche l'ultima possibilità per il venditore dell'immobile di evitare il certificato, autocertificando la classificazione del bene nella classe più bassa la G.
Ma la diagnosi energetica si sta anche lentamente affermando come strumento di orientamento del mercato immobiliare, perché offre agli acquirenti e ai locatari un elemento in più di valutazione dell'immobile.

Inoltre a breve saranno in vigore i requisiti per i certificatori: è infatti appena stato approvato il decreto che fissa i titoli di studio e la formazione necessaria per accedere a questa nuova professione.

Sul Sole 24 ore in edicola il 4 marzo una guida su novità, procedure, normativa

Commenta la notizia

DECRETI PA E AMBIENTE
I testi definitivi e le norme per l'edilizia


Il decreto legge Pa (90/2014) è andato in «Gazzetta» (convertito) il 18 agosto, ma sembra già di un altro Governo. La spinta anticorruzione che lo caratterizzava (super-poteri all'Anac di Cantone, commissariamento delle imprese, controlli sulle varianti e sull'Expo, white list antimafia) ha già "cambiato verso" nel decreto Sblocca Italia, che ha invece deroghe e procedure speciali a raffica: trattative private per gli appalti sottosoglia e per le bonifiche, commissario Fs sulla Napoli-Bari, proroghe alle concessioni autostradali, gare a tempi ridotti per Bagnoli.
Nel dossier on line le spiegazioni e i commenti dei nostri esperti su tutte le norme del decreto legge 90 (Pa e anticorruzione) e del Dl 91 (Ambiente e scuole) di interesse per l'edilizia.

Vedi tutti i Dossier Acquista il Dossier Accesso Abbonati

Altri dossier

Progetti e Concorsi

Dedalo Minosse premia i committenti, tra i vincitori anche i comuni di Roma e Torino - Foto

Saranno consegnati domani a Vicenza i riconoscimenti internazionali alle opere che vantano il miglior connubio tra committenti e progettisti - Tra i premiati Odile Decq, Cino Zucchi ma anche progettisti italiani under 40

Social Housing

Piano casa ancora al palo: niente soldi dalle grandi opere incagliate

Il ministero delle Infrastrutture doveva revocare 500 milioni di fondi alle opere incagliate, ma nulla è stato fatto finora. E il decreto "Lupi" resta sulla carta