vedi archivio news »
Accedi a My
01-03-2013 -

in edicola

Certificazione energetica, una guida con il Sole 24 Ore

Il certificato energetico è diventato ormai un documento obbligatorio per chiunque voglia vendere la propria casa o ottenere i benefici fiscali per i lavori legati al risparmio energetico o i contributi del conto termico.

Dal 28 dicembre è venuta meno anche l'ultima possibilità per il venditore dell'immobile di evitare il certificato, autocertificando la classificazione del bene nella classe più bassa la G.
Ma la diagnosi energetica si sta anche lentamente affermando come strumento di orientamento del mercato immobiliare, perché offre agli acquirenti e ai locatari un elemento in più di valutazione dell'immobile.

Inoltre a breve saranno in vigore i requisiti per i certificatori: è infatti appena stato approvato il decreto che fissa i titoli di studio e la formazione necessaria per accedere a questa nuova professione.

Sul Sole 24 ore in edicola il 4 marzo una guida su novità, procedure, normativa

Commenta la notizia

Dossier on line

EDILIZIA PRIVATA
Dai frazionamenti ai permessi in deroga: tutte le novità dopo lo sblocca Italia

Il decreto Sblocca Italia convertito contiene quasi cinquanta norme in materia di edilizia privata, quasi tutte con modifiche al Testo Unico del 2001.
Nel Dossier on line una guida dettagliata alle nuove regole e alla loro applicazione. E inoltre il Testo unico edilizia ricostruito, le tabelle "intervento-titolo abilitativo" e gli esempi sulle singole opere e con quale procedura realizzarle.
Tra le novità le semplificazioni per la manutenzione straordinaria, il permesso di costruire più flessibile e con tempi dimezzati nei grandi comuni, gli incentivi al recupero sotto forma di minori oneri, il contributo straordinario per gli interventi in variante.

Vedi tutti i Dossier Acquista il Dossier Accesso Abbonati

Altri dossier

Progetti e Concorsi

Gli appalti non ripartono senza progetti e concorsi - La nostra proposta di legge sull'architettura

Gare per mettere a confronto le soluzioni progettuali e favorire la partecipazione - Trasparenza e qualità al centro del testo promosso da «Progetti e Concorsi»

Social Housing

Fondo affitto e fondo morosità, ripartiti alle regioni 132,7 milioni

Ok in conferenza unificata ottenuta l'intesa all'annualità 2015 di 100 milioni del fondo affitti e 32,7 milioni a sostegno della morosità incolpevole