Innovazione e Prodotti

Unacea: -42% nelle vendite dei mezzi per il calcestruzzo

Nei primi nove mesi del 2012 sono state vendute 5.407 macchine per costruzioni sul mercato italiano, con un calo del 29% rispetto allo stesso periodo del 2011. Nel dettaglio, le vendite di macchine movimento terra sono state 5.127 (-28,5%), 135 le macchine stradali (-27,4%) e 145 i macchinari per il calcestruzzo (-42,9%).
«In mancanza di misure di politica industriale che marchino una forte discontinuità con il presente - dichiara Enrico Prandini, vicepresidente di Unacea - stimiamo di chiudere l'anno con un ulteriore calo intorno ad un terzo delle vendite dell'anno scorso. Sarebbe il quinto anno di flessione per le macchine movimento terra senza che si veda ancora un accenno di ripresa. Le sole esportazioni non possono compensare un tale crollo sul mercato nazionale e purtroppo dal governo non viene nessun segnale di attenzione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA