Innovazione e Prodotti

Impianti e tecnologie per lo sport protagonisti al Saie

Giuseppe Latour

Il padiglione 21 ospiterà l'iniziativa: si snoderà su uno spazio espositivo di 7mila metri quadrati e darà spazio a cinquanta aziende

Un intero padiglione del Saie dedicato all'impiantistica sportiva. E' la novità annunciata venerdì 21 settembre a Roma da Bologna Fiere e dalla Lega nazionale dilettanti della Figc. Si chiamerà Saie Sport & Technology e ospiterà tutti i materiali e le tecnologie in cui l'Italia è all'avanguardia, che rendono le strutture sportive più belle, sicure e di facile manutanzione.
In concreto, si parla di manti in erba sintetica. Ma anche di sistemi per la produzione di acqua calda a basso costo. O di progettazione degli impianti in sicurezza. O, ancora, di illuminazione al led che, da sola, consente risparmi fino al 40% rispetto agli apparecchi tradizionali.
«La Lega nazionale dilettanti – spiega il presidente Carlo Tavecchio – si fa da anni promotrice dell'innovazione in questo settore. Pensiamo ai manti sintetici: anni fa non esistevano neppure, adesso anche alcune società professionistiche li usano e abbiamo aziende in grado di competere anche a livello internazionale in questo settore. Ma gli esempi sono tanti, a partire da una migliore gestione dell'energia».

Il padiglione 21 della Fiera ospiterà l'iniziativa. Si snoderà su uno spazio espositivo di 7mila metri quadrati e darà spazio a cinquanta aziende. «Tengo a sottolineare – spiega il presidente di Bologna Fiere, Duccio Campagnoli – che si tratta di un settore in grande espansione, che conta aziende produttrici di manti e impianti in grado di competere anche sul palcoscenico internazionale. Basti pensare al fatto che una di queste ha curato l'impiantistica delle Olimpiadi di Londra».
Anche il presidente della Figc Giancarlo Abete ha sottolineato l'importanza dell'iniziativa, dicendo che «il calcio deve sempre ricordare quale volano sia per lanciare messaggi anche di crescita e innovazione. La presenza di un settore quale quello della tecnologia e dell'impiantistica sportiva all'interno di una Fiera così importante offre la possibilità di dare un contributo al sistema Paese ad uscire dalla crisi».
Oltre alla Fiera in senso classico, una parte del padiglione 21 sarà dedicata a un'area di Forum, coordinata dalla Lega nazionale dilettanti, nella quale si terranno incontri con esperti e approfondimenti che si occuperanno dei temi di maggiore attualità del settore. Non sarà, insomma, solo un'occasione di business ma anche un momento di incontro e ricerca per fare il punto sullo stato del settore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA