Innovazione e Prodotti

Macchine per costruzioni, continua il boom dell'export: +18%

Nel primo quadrimestre del 2012 le esportazioni di macchine per costruzioni superano i 786 milioni di euro e continuano a crescere con un +18% rispetto allo stesso periodo dell'anno passato.
Valori in aumento si sono registrati in particolare nell'export di macchine e attrezzature movimento terra (30%), macchine per la preparazione degli inerti (26%), gru a torre (18%) e macchine per il calcestruzzo (10%). In controtendenza le macchine stradali (-8%) e quelle per la perforazione (-2%).
La bilancia commerciale del comparto rimane positiva per quasi 204 milioni di euro, registrando un miglioramento del 33% rispetto all'anno passato. Il risultato è tuttavia generato anche dalla flessione del 21% dell'import. Tale andamento costituisce un indice della situazione particolarmente critica sul mercato interno, dove manca ancora una politica di crescita e rilancio delle infrastrutture e dove quindi anche per il primo semestre dell'anno ci si attendono cali consistenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA