Innovazione e Prodotti

Veronafiere, dal 21 al 22 giugno il congresso internazionale Ermco

Dal 21 al 22 giugno prossimi a VeronaFiere si terrà il XVI Congresso Ermco , l'associazione che riunisce l'industria del calcestruzzo preconfezionato dei Paesi europei ed intrattiene relazioni con i rappresentanti di Israele, Turchia, India, Sud America, Stati Uniti, Russia e Giappone.
Parteciperanno, tra gli altri Andrea Bolondi, presidente di Ermco, Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, Paolo Buzzetti, presidente Ance (Associazione nazionale costruttori edili), Silvio Sarno, presidente Atecap (Associazione tecnico economica del calcestruzzo preconfezionato), Vicente Leoz Arguelles, capo del Dipartimento Costruzioni nella Direzione Generale Imprese e Industria della Commissione europea e Thomas Schleicher, vicepresidente Fiec (Associazione europea costruttori edili).
Daranno il benvenuto il presidente di VeronaFiere Ettore Riello e il sindaco della città Flavio Tosi.
Il Congresso sarà un'occasione per affrontare i temi della riqualificazione urbana, delle infrastrutture e dei trasporti e per analizzare gli scenari futuri influenzati dalla perdurante situazione di incertezza in Europa occidentale e dagli effetti della crescita economica in Europa orientale. Saranno considerati i diversi orientamenti del mercato mettendo a confronto differenti esperienze. Tre le parole chiave che animeranno l'iniziativa: mercato, sostenibilità e competitività.
In occasione del Congresso saranno diffusi i dati sull'andamento del mercato del calcestruzzo preconfezionato in Italia, in Europa e nei Paesi Ermco. Un comparto determinante nel settore delle costruzioni fortemente colpito dalla crisi economica che ha avuto dal 2008 al 2010 una battuta d'arresto produttiva di oltre il 26%.


© RIPRODUZIONE RISERVATA