Innovazione e Prodotti

Fassa Bortolo, con Puracalce spazio ai prodotti ecocompatibili

L'inquinamento, i mutamenti climatici, il progressivo esaurimento delle fonti di energia non rinnovabili, con conseguente aumento delle emissioni, danneggiano la salute dell'ambiente in cui viviamo. All'insalubrità dell'ambiente esterno si aggiunge "l'inquinamento indoor", dello spazio interno degli edifici, causato dal concorso di diverse sostanze. Tutto ciò porta inevitabilmente a compromettere il nostro benessere e quello delle nostre case.
Alla base della filosofia Fassa Bortolo, c'è l'esigenza di costruire un luogo di vita naturale, in cui l'edificio sia parte integrante dell'ambiente esterno, con massimo rispetto della natura grazie alla scelta dei materiali da costruzione e di finitura non nocivi e traspiranti, per ritrovare l'equilibrio tra uomo e ambiente.
PURACALCE è la nuova linea di prodotti ecocompatibili a base di Calce Idrata Fassa Bortolo, risultato di un'esperienza plurisecolare che l'azienda vanta nella produzione di calce, dal 1710, anno in cui per la prima volta si attesta la presenza di un membro della famiglia Fassa nel settore dell'edilizia con questo prodotto. Oggi, la calce viene prodotta negli stabilimenti di Spresiano (Tv) e Montichiari (Bs) con impianti dotati di tecnologie di ultima generazione, che utilizzano gli scarti della lavorazione del legno come combustibile dei forni per la cottura del calcare selezionato e altri sistemi evoluti che consentono l'abbattimento delle emissioni in atmosfera.
Dalla Calce Idrata, materia prima estremamente naturale utilizzata fin dall'antichità, sono stati sviluppati cicli completi di prodotti ad elevata porosità e traspirabilità, che grazie alla loro funzione di regolatore termo-igrometrico, creano un ambiente più salubre e più confortevole. La linea PURACALCE comprende una gamma completa di prodotti: bio-tradizionali (malte e intonaci), bio-risananti (rinzaffi e intonaci), bio-rivestimenti murali bianchi e colorati con diverse granulometrie e bio-finiture (intonaci e stucchi). Prima linea certificata ANAB-ICEA in Europa, la Linea PURACALCE risponde anche ai rigorosi criteri della certificazione per la bio-edilizia LEED® (Leadership in Energy and Environment Design), che attesta gli edifici ambientalmente sostenibili, sia dal punto di vista energetico, sia da quello del consumo delle risorse ambientali coinvolte nel processo di realizzazione.
Particolare risalto assume K 1710, il prodotto più innovativo della Linea PURACALCE. Confezionato con pregiati inerti selezionati e classificati, K 1710 è l'unico intonaco tradizionale a base di pura nano-calce ad effetto pozzolanico per interni ed esterni. L'intonaco è composto da nano-calce idrata selezionata superfiore, dalle caratteristiche di purezza e finezza estremamente elevate. Tutto ciò consente di ottenere un impasto lavorabile, con una ridotta tendenza alla formazione di efflorescenze e dalle ottime resistenze meccaniche, proprietà derivanti da un veloce processo di carbonatazione del prodotto. Inoltre, l'aggiunta di fibre di natura esclusivamente inorganica consente una sensibile diminuzione del rischio di formazione di cavillature.
Una risposta concreta ad una nuova filosofia del costruire e dell'abitare che risponde alle esigenze del "bios", della vita. Soluzioni pregiate per risanare murature con problemi di umidità e per rendere più salubre e vivibile qualsiasi realtà abitativa, sia edifici di nuova costruzione che ristrutturazioni e recuperi.
L'attenzione verso la natura è da sempre presente anche nella lavorazione di tutti gli altri prodotti Fassa Bortolo e coinvolge anche l'ambito professionale, con l'organizzazione di seminari e convegni dedicati alla bio-edilizia per approfondire la conoscenza sulla scelta dei materiali e i diversi orientamenti nazionali ed internazionali, e con la creazione del Premio Internazionale di Architettura Sostenibile. Ideato da Fassa Bortolo insieme alla Facoltà di Architettura di Ferrara, il premio incentiva progetti architettonici che sappiano rapportarsi in maniera equilibrata con l'ambiente, limitare il consumo di risorse e ridurre l'impatto ambientale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA