Innovazione e Prodotti

Il prefabbricato destinato agli edifici ad alta diffusione luminosa

L'efficienza produttiva di un'azienda dipende anche dalla qualità dell'ambiente lavorativo.
Esistono settori, come la meccanica di precisione, il tessile, l'elettronica che richiedono
condizioni di luminosità particolari, con la totale assenza di zone d'ombra.
Per i plant industriali progettati e costruiti con l'obiettivo di offrire il massimo in termini di
vivibilità e comfort, SIPE propone Asso 300, un nuovo elemento prefabbricato destinato
ad edifici ad alta diffusione luminosa.
La tipologia costruttiva microshed Asso 300 è caratterizzata da un elemento tubolare monolitico
ad intradosso piano, con un passo per serramenti compreso tra m. 2,60 e m.3,00 circa e un
serramento di altezza variabile tra i 65 e i 70 cm.
Asso 300 assicura una migliore distribuzione della luce rispetto a tutti gli altri elementi presenti
sul mercato, un'assenza totale di zone d'ombra, con il 22/24% di superficie illuminante in
pianta.
La grande luminosità delle coperture microshed viene esaltata ulteriormente da Asso 300 che è
privo di giunti, normalmente evidenziati dalle luci radenti.
La qualità estetica e funzionale interna del microshed è confermata anche sull'estradosso dei
manufatti, che nascono progettati fin nei minimi particolari per ricevere le varie tipologie di
finitura di tipo bituminoso o metallico.
In particolare, con il manto impermeabile in alluminio integrale si aumenta la durabilità nel
tempo, la pedonabilità e la predisposizione all'integrazione di impianti, anche fotovoltaici ed
opere accessorie in genere.
Il microshed, nato per la meccanica di precisione, per il tessile e per l'elettronica, si adatta
anche ad altre soluzioni produttive, rispondendo alle necessità di integrazione e aggiornamento
degli impianti, con serramenti fissi e apribili, efc, camini ed estrattori.
In funzione della variabilità del passo e della flessibilità applicativa di Asso 300, si possono
creare passaggi pedonali sulle testate dei microshed inserendo lastre piane sui lati est e ovest
dell'edificio, che caratterizzano la nuova soluzione micro, favorendo la collocazione di impianti
interni ed esterni e la relativa accessibilità in totale sicurezza.
Gli elementi strutturali secondari in calcestruzzo migliorano il prodotto in termini di qualità,
durabilità, resistenza al fuco, portata ‘a tempo' di carichi eccezionali.
www.sipeprefabbricati.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA