Lavori Pubblici

Lavori sotto i 150mila euro, i certificati a riprova dei requisiti devono essere posseduti prima del bando

Mauro Salerno

La precisazione in un parere di precontenzioso vincolante rilasciato dall'Anac

Negli appalti di lavori sotto i 150mila euro, dove non entra in gioco la qualificazione Soa, i certificati di esecuzione lavori utili a dimostrare i requisiti relativi ai lavori analoghi già realizzati devono essere posseduti dalle imprese prima della data di pubblicazione del bando. Non è sufficiente aver eseguito i lavori se manca il certificato. Anche se il documento viene comunque acquisito in corso di gara. Perché solo il ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?