Lavori Pubblici

Costruzioni, il clima spinge al rialzo la produzione di febbraio: +7,8%

Mauro Salerno

Istat: attività in crescita anche rispetto a gennaio (+3,4%) e nella media dell'ultimo trimestre (+2,4%)

Scatto di febbraio, aiutato dal clima, per la produzione nei cantieri. L'indice Istat che misura l'attività dei cantieriha fatto segnare un'impennata durante l'ultima rilevazione relativa al mese di febbraio.

In particolare, l'indice destagionalizzato fa segnare un aumento del 3,4% rispetto a gennaio. Meno marcata, ma consistente, anche la crescita evidenziata nel trimestre, misurata in aumento del 2,4% rispetto ai tre mesi precedenti.

Il dato più appariscente è però quello della crescita tendenziale, cioè calcolata prendendo a riferimento la performance registrata a febbraio 2018. L'andamento su base annua, corretto per gli effetti di calendario, mette in evidenza un balzo del 7,8 per cento.

L'Istituto di statistica evidenzia che su base mensile la crescita è la più elevata da febbraio 2017. Su base annua, invece, si tratta dell'aumento più alto da gennaio 2018. Ma c'è una spiegazione che in qualche modo è destinata ad attenuare i facili entusiasmi. Come si sottolinea nella nota dell'Istituto di statistica, infatti, l'ampio incremento segnato sia dall'indice grezzo (+7,7%) che da quello corretto per gli effetti di calendario «è probabilmente da ricondurre anche alla disparità delle condizioni climatiche rispetto allo scorso anno, avverse nel febbraio del 2018 e particolarmente favorevoli quest'anno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA