Lavori Pubblici

Crisi d’impresa, nel nuovo «Codice» resta il nodo degli appalti. L’Ance: «No ai furbetti del concordato»

Alessandro Arona

Resta un’ampia possibilità di partecipare a gare e proseguire i contratti. Ance: «Bisogna chiarire che l’interesse primario è completare le opere»

Lo schema di Dlgs in materia di «Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza», approvato dal Consiglio dei ministri l’8 novembre, su delega del Parlamento nella passata legislatura con legge 155/2017, non sembra risolvere in modo chiaro il nodo della partecipazione alle gare d’appalto da parte delle imprese in «liquidazione giudiziale» (ex fallimento) o in concordato, né la prosecuzione ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?