Lavori Pubblici

Sicurezza nei cantieri, il coordinatore vigila solo la generale configurazione dei lavori

Luigi Caiazza

Cassazione: al professionista non spetta la puntuale e stringente vigilanza, momento per momento, demandata a datore di lavoro, dirigente e preposto

In materia di sicurezza sul lavoro nei cantieri, il coordinatore per l'esecuzione riveste un ruolo di vigilanza che riguarda la generale configurazione delle lavorazioni e non la puntuale e stringente vigilanza, momento per momento, demandata alle figure operative, ossia al datore di lavoro, al dirigente, al preposto. Tale è l'interessante principio che viene enucleato dalla sentenza della ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?