Lavori Pubblici

Gare, fino all'aggiudicazione valgono i requisiti dichiarati con il Dgue: stop alle verifiche

Roberto Mangani

Bocciato il ricorso di un'impresa che contestava le dichiarazioni di un concorrente. Per il Consiglio di Stato il controllo sul possesso effettivo dei requisiti non può avvenire in sede di offerta

Ai fini della dimostrazione del possesso dei requisiti generali e speciali da parte dei concorrenti in sede di domanda di partecipazione o di offerta vale unicamente quanto gli stessi hanno autodichiarato attraverso il Dgue (Documento di gara unico europeo). Di conseguenza l'ente appaltante non è legittimato ad operare ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?