Lavori Pubblici

Esclusione per «gravi illeciti» in precedenti appalti: i paletti del Consiglio di Stato

Mauro Salerno

Il cartellino rosso deve essere motivato con una risoluzione contrattuale non contestata dall'impresa o confermata in giudizio. Niente esclusione in pendenza di decisione

L'esclusione di un'impresa per «gravi illeciti professionali» collegati a carenze nell'esecuzione di un precedente appalto deve essere supportata dalla decisione di un giudice o dalla mancata contestazione della risoluzione contrattuale da parte dell'impresa. Su questo fronte non esistono margini di valutazione discrezionale da parte della stazione appaltante. Con ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?