Lavori Pubblici

Ricorsi, il nuovo «rito appalti» valido solo per i contratti banditi dopo il 19 aprile

Mau.S.

Il Tar Toscana boccia l'impostazione secondo cui l'obbligo di impugnazione entro 30 giorni si applicherebbe anche alle procedure in corso

Il «rito appalti» introdotto dal nuovo codice si applica solo a procedure e contratti relativi a bandi pubblicati dopo l'entrata in vigore del Dlgs 50/2016, operativo dal 19 aprile. Sulla base di questo principio (contenuto nella sentenza n.1415 dello scorso 3 ottobre) il Tar Toscana boccia la richiesta di un'impresa che contestava la decisione di una stazione ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?