Lavori Pubblici

Appalti digitali, Coghi (Ance): partire da una sperimentazione graduale basata su standard nazionali

Giuseppe Latour

Per il vicepresidente dei costruttori bisogna stimolare i committenti e le imprese, in modo naturale, ad adeguarsi alle novità

Non creare obblighi e vincoli, ma partire da una sperimentazione graduale basata su standard nazionali, soprattutto sulle opere medio grandi. E, a margine di questo, potenziare la formazione delle imprese e dei funzionari delle stazioni appaltanti. Secondo il vicepresidente Ance, Gianluigi Coghi è questa l'impostazione sulla quale bisogna puntare per avviare un percorso di digitalizzazione degli appalti nel nostro paese. Se ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?