Lavori Pubblici

Nuovo codice appalti e linee guida Anac, il «fascicolo» con i testi e gli approfondimenti

a cura di Mauro Salerno

Un solo clic per trovare (sempre dalla home page) il testo ufficiale del codice, le linee guida per l'attuazione, le notizie e tutti gli approfondimenti giuridici

Avere sempre a disposizione il testo ufficiale del nuovo codice degli appalti (Dlgs 50/2016), approfondire i contenuti attraverso le notizie della redazione e i focus dei nostri esperti. Soprattutto seguire passo passo la fase cruciale dell'attuazione, con le linee guida curate dall'Anac.

Con questi tre obiettivi pubblichiamo un "Fascicolo" (come chiamiamo queste monografie on line) in materia del nuovo Codice dei contratti pubblici.

Dopo la prima pubblicazione il fascicolo sarà sempre facilmente individuabile nella colonna di destra della home page del Quotidiano digitale «Edilizia e Territorio». La raccolta dei nostri servizi e di quelli dei nostri esperti, sarà quotidianamente aggiornata ogni volta che si aggiungerà qualcosa.

LE LINEE GUIDA ATTUATIVE
Il testo delle sette linee guida messe in consultazione dall'Anac

IL DECRETO LEGISLATIVO 50/2016
Il testo del Dlgs 50/2016 pubblicato in Gazzetta Ufficiale
La guida al testo e il rating delle principali misure articolo per articolo

LE RISPOSTE AI QUESITI
Qualificazione, offerte anomale, subappalti: le risposte dei nostri esperti ai dubbi sulla fase transitoria

LA LEGGE DELEGA
Il testo della legge 28 gennaio 2016, n. 11
Il fascicolo con gli approfondimenti

NOTIZIE E APPROFONDIMENTI DELLA REDAZIONE

Le criticità dell'attuazione. Il caso Milano: ferme le gare per i lavori (di Mauro Salerno)

Il decalogo Anac sula fase transitoria: ecco quando sopravvive il vecchio codice(di Giuseppe Latour)

Pronte le linee guida Anac: commissari di gara esterni per i lavori sopra al milione (di Mauro Salerno e Giuseppe Latour)

In arrivo anche gli indirizzi su rating di impresa, esclusioni dalle gare e Ppp(di Mau.S.)

Ora fondamentale il ruolo di imprese e amministrazioni (analisi di Giorgio Santilli)

Imbuto di scadenze a luglio per attuare la riforma: l'elenco di tutti i provvedimenti(di Mauro Salerno)

Imprese critiche su subappalto, opere a scomputo e procedure negoziate(di G.La.)

Per i Comuni appalti di lavori senza «centrale» fino ai 150mila euro(di Giuseppe Latour)

Spunta la grana qualificazione: il periodo di riferimento per il fatturato scende da 10 a 5 anni (di G.La.)

Nuovo codice, non si parte più il 19 aprile: l'Anac salva gare per cento milioni(di Mau.S.)

Esclusione automatica offerte anomale e anticipo prezzi le novità dell'ultim'ora(di G.La.)

Lavori pubblici, il lungo addio al vecchio codice. Ancora in piedi anche la legge obiettivo(di Alessandro Arona)

Gentile (Rfi): «Qualche mese di rallentamento, ma più certezze nei lavori. Bene rating e subappalti» (di A.A.)

L'Anac entra nella spending review con monitoraggio su beni e servizi della Consip(di Giuseppe Latour)

I «manger della sostenibilità» (Csr) promuovono il Dlgs: bene i rating di Pa e imprese(di A.A.)

Grandi opere, anche senza legge obiettivo resta centrale il ruolo del Cipe: ok al Dpp e assegnazione dei fondi(di A.A.)

Norme più severe per il project financing: ecco perché si rischia una frenata(di A.A.)

Gare elettroniche, entro luglio le prime norme tecniche Agid per le stazioni appaltanti(di G.La.)

«Bim rivoluzione possibile», l'Ance chiede una strategia nazionale e finanziamenti(di A.A.)

Salta il contributo delle società di ingegneria: buco di 50 milioni all'anno sui conti di Inarcassa (di G.La)

Sconto del 30% sulla cauzione, se c'è il rating di legalità (di G.La)

APPROFONDIMENTI DEGLI ESPERTI

Intervento. Troppe obiezioni sul nuovo codice: serve uno spirito più costruttico(di Federico Titomanlio*)

Linee guida Anac cogenti come un regolamento ma la «soft law» perde flessibilità(di Roberto Mangani)

Tra i poteri Anac «raccomandazioni» con maxi-sanzione ai dirigenti Pa e pareri vincolanti(di R.M.)

Per la sicurezza nei cantieri il titolare del contratto risponde insieme al subappaltatore(di Luigi e Roberto Caiazza)

Subappalti, verifiche continue sulle retribuzioni dei dipendenti delle imprese esecutrici (di R.C. e L.C.)

Promotore e project financing: cinque pesanti ostacoli da rimuovere subito(di Massimo Ricchi)

Ppp e concessioni: regole in linea con le best practice, ma ora serve una «policy» statale(di Veronica Vecchi)

Rischio di mercato o di disponibilità, ecco la differenza tra concessioni e Ppp(di Remo della Longa)

Entrano le clausole sociali, ma soltanto se previste dai bandi di gara(di Giampiero Falasca)

Tutte le deroghe previste per gli appalti di «difesa e sicurezza» (di Pietro Verna)

Il débat public rischia di essere un'occasione persa: i limiti del modello italiano(di Massimiliano Atelli)

Varianti entro il 20% dell'appalto per gli interventi sui beni culturali(di P.V.)


© RIPRODUZIONE RISERVATA