Lavori Pubblici

Appalti/1. Il nuovo codice inciampa sui criteri di aggiudicazione: paletti «soft» al massimo ribasso

Pala Conio e Luca Leone

Curioso l'obbligo di motivare la scelta dell'offerta più vantaggiosa. Incerti i confini per gli appalti standardizzati ad alta intensità di manodopera

Una delle novità più interessanti e potenzialmente significative della riforma è certamente il diverso approccio che il legislatore comunitario prima e quello nazionale poi, hanno sposato relativamente ai criteri di aggiudicazione dei contratti pubblici.Il criterio del prezzo più basso puro e semplice, nelle nuove direttive viene relegato ad un'ipotesi del tutto marginale e il comma 2 dell'art. 67 ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?