Lavori Pubblici

Costruzioni: a febbraio l'indice della fiducia fa un balzo di cinque punti

Massimo Frontera

L'Istat segnala un sensibile miglioramento dell'indice di fiducia registrato presso le imprese di costruzione nel mese di febbraio

Fiammata di fiducia per le imprese di costruzione, il cui indice registra nel mese di febbraio un forte balzo positivo, salendo a 119,3 rispetto a 114,6 registrato il mese precedente. Lo dice l'Istat nel comunicato sulla fiducia di consumatori e imprese diffuso ieri.

In miglioramento sono «sia i giudizi sugli ordini e/o piani di costruzione sia le attese sull'occupazione (a -35 da -39 e a -7 da -10, rispettivamente)». «L'indice - aggiunge l'Istat - sale in tutti i settori: a 107,1 da 103,4 nella costruzione di edifici, a 120,7 da 104,3 nell'ingegneria civile e a 124,6 da 122,9 nei lavori di costruzione specializzati. I giudizi sugli ordini migliorano nell'ingegneria civile e nei lavori di costruzione specializzati (a -17 da -27 e a -33 da -38, rispettivamente) ma peggiorano nella costruzione di edifici (a -47 da -45); le attese sull'occupazione migliorano nella costruzione di edifici e nell'ingegneria civile (a -9 da -16 e a 0 da -15, rispettivamente) ma peggiorano nei lavori di costruzione specializzati (a -8 da -6)».

Il clima di fiducia delle imprese di costruzioni è in netta controtendenza sia rispetto alle imprese manifatturiere sia rispetto alle famiglie italiane, che vedono invece indici in ribasso


© RIPRODUZIONE RISERVATA