Lavori Pubblici

Consiglio di Stato: lecita la revoca della gara che non risponde al pubblico interesse

Donato Palombella

Le impresee possono chiedere solo il risarcimento da perdita di chance. A ricordarlo è la quinta sezione del Consiglio di Stato con la sentenza del 28 ottobre 2015, n. 4934

Fino alla stipula del contratto, la stazione appaltante può legittimamente revocare la gara qualora ritenga che essa non risponda più all'interesse pubblico; di contro le ditte possono chiedere solo il risarcimento da perdita di chance. A ricordarlo è la quinta sezione del Consiglio di Stato che, con la sentenza ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?