Lavori Pubblici

Turchia, closing di Inso nel project financing per l'ospedale di Kayseri

Al. Le.

Una volta ultimati i lavori il general contractor del Gruppo Condotte e la turca Yda gestiranno la struttura per un periodo di 25 anni

Inso, general contractor del Gruppo Condotte specializzato nelle concessioni ospedaliere, ha finalizzato l'accordo di finanziamento per la costruzione del Campus Ospedaliero di Kayseri, il primo tra i grandi progetti ospedalieri in partenariato pubblico privato promossi dal governo turco.

L'ammontare complessivo del finanziamento è di 311 milioni di euro e il primo segmento di credito è già stato erogato dalle banche che hanno stretto l'accordo, le turche Ziraat Bank, principale finanziatore, e Finansbank, assieme alla International Finance Corporation (Ifc), istituto del gruppo Banca Mondiale.

Si tratta di una operazione di enorme rilievo, che vede Inso collaborare con Yda Costruzione A.Ş, importante contractor turco, per la costruzione, l'equipaggiamento, l'arredamento e la gestione di un complesso ospedaliero da 1583 posti letto per una superficie di 460mila mq. L'ospedale di Kayseri, città situata nel centro della Turchia, è una vera e propria cittadella della salute, comprensiva di un ospedale generale, ospedale psichiatrico di massima sicurezza e ospedale per la riabilitazione. Una volta ultimati i lavori Inso e Yda gestiranno la struttura per un periodo di 25 anni.

Questa operazione consolida ulteriormente l'esperienza nel settore delle concessioni maturata dal Gruppo Condotte, impegnato in Italia in altre 4 Ppp ospedalieri per gli ospedali di Empoli, Vimercate, Nuoro e Careggi (Firenze) e che recentemente, ha ottenuto la nomina a promotore per la Città della Salute di Milano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA