Lavori Pubblici

Centrali di committenza, rischia di rimanere sulla carta l'obiettivo di scendere da 36mila a 200 stazioni appaltanti

Giuseppe Latour

Le norme sul taglio dei centri di spesa della Pa sono tra i tasselli più controversi della riforma appalti appena licenziata dalla commissione Lavori pubblici della Camera

L'obiettivo di passare da 36mila a 200 stazioni appaltanti rischia di restare solo sulla carta. Le norme sul taglio dei centri di spesa della Pa sono tra i tasselli più controversi della riforma appalti appena licenziata dalla commissione Lavori pubblici della Camera. Nel corso dei lavori sul disegno di legge sono state fatte ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?