Lavori Pubblici

Riforma appalti/4. Concessioni, gare sul valore atteso dei ricavi e durata limitata

G.La.

Iossa (Università di Tor Vergata): va rivisto anche il diritto di prelazione. Utile anche «innovare le gare, prevedendo l'aggiudicazione al valore atteso dei ricavi»

Inserire un riferimento alla questione del rischio operativo, nel disegno di legge o in sede di soft law. Rivedere il sistema del diritto di prelazione, troppo penalizzante per le imprese che vogliano fare offerte. E innovare sul fronte delle aggiudicazioni, ad esempio introducendo il modello delle gare al valore atteso dei ricavi. Elisabetta Iossa, ordinario di ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?