Lavori Pubblici

Rapimento Bonatti, costruttori italiani presenti con 797 cantieri in 87 paesi: ecco la mappa del rischio

Mauro Salerno

In Libia , dove sono stati rapiti 4 dipendendi della Bonatti, le imprese italiane gestiscono 35 cantieri per un controvalore di 2,5 miliardi. La Sace valuta ad alto pericolo disordini anche i lavori italiani in Venezuela e Congo

Quasi 800 cantieri (797 per essere precisi) per un controvalore di 70 miliardi di euro distribuiti in 87 paesi. Alcuni dei quali considerati ad alto rischio. La presenza del «made in Italy» delle costruzioni nel mondo è in forte crescita. ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?