Innovazione e Prodotti

Enel X, inaugurato a Milano il condominio che riduce i consumi energetici del 74%

Q. E. T.

In via Murillo completata la riqualificazione dell'edificio sostenibile con un nuovo cappotto termico

Riqualificare dal punto di vista energetico ma anche della sicurezza «quanti più edifici possibile in Italia e non solo a Milano», dove martedì 15 ottobre è stato inaugurato il nuovo condominio di viale Murillo, tra gli edifici all'avanguardia del capoluogo lombardo. È l'obiettivo di Enel X, la divisione del Gruppo Enel dedicata ai prodotti innovativi e alle soluzioni digitali, come ha spiegato il responsabile Italia, Alessio Torelli, a margine dell'inaugurazione del condominio che è stato riqualificato.

«L'obiettivo di Enel X è avere sempre più edifici di questo tipo in Italia, ci proponiamo di rigenerare e riqualificare quanti più edifici possibile - ha spiegato -, crediamo molto in questo progetto di EcoBonus e SismaBonus e contiamo di poter riqualificare un ingente numero di stabili, non solo a Milano ma in tutta Italia. Non solo dal punto di vista energetico ma anche della sicurezza».

«Questo condominio è all'avanguardia, è stato uno degli edifici di Milano recentemente riqualificati e nel caso specifico ha subito una trasformazione estetica, con un cappotto termico che ha garantito una efficienza energetica rilevante - ha spiegato -. Abbiamo sostituito una pompa di calore abbattendo drasticamente i consumi legati al riscaldamento dell'edificio, ottenendo risultati interessanti perché stiamo parlando di una riduzione del 74%, quindi questo ha contribuito a incrementare la classe energetica dell'edificio e a renderlo sostenibile per i prossimi anni».

«Enel X ha fornito in questo progetto la pompa di calore e ha contribuito alla realizzazione della cessione del credito per consentire ai condomini che abitano in questo edificio di poter pagare la restante parte non incentivata, che equivale a circa il 30% del costo complessivo dell'investimento», ha aggiunto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA