Lavori Pubblici

Il presidente Salvatore Ferlito condannato a 3 anni per truffa

Il presidente siciliano dell'Ance Salvatore Ferlito é stato condannato a 3 anni per truffa nel processo per l'appalto della strada provinciale 102/II. La sentenza é del giudice dell'udienza preliminare alba Sammartino che con il rito abbreviato ha anche condannato la moglie di Ferlito, Sebastiana Coniglio a due anni. Ferlito titolare assieme alla moglie della Comer Costruzioni Meridionali dopo avere vinto l'appalto per 4 milioni e mezzo si sarebbe avvalso della manodopera della Incoter dei fratelli Basilotta, un'azienda confiscata per infiltrazioni mafiose, con un contratto che inizialmente prevedeva la fornitura a 'freddò dei soli mezzi meccanici. La Dia di Catania che ha svolto le indagini ha scoperto che la Incoter avrebbe fornito la manodopera mentre la Come avrebbe ottenuto il pagamento delle commesse.


© RIPRODUZIONE RISERVATA