Lavori Pubblici

Cantone segnala una strada incompiuta, pm Foggia indaga

Su segnalazione dell'Autorità Anticorruzione (Anac) presieduta da Raffaele Cantone, la Procura presso il Tribunale di Foggia e la Corte dei Conti della Puglia hanno aperto indagini sulla costruzione dello svincolo della pedesubappenninica, nel foggiano. I lavori per la costruzione dell'opera furono appaltati per 800mila euro nel 2008 dalla Provincia di Foggia e sono ancora oggi incompiuti nonostante l'impiego di circa 2,2 milioni di euro e la decisione di realizzare una perizia di variante.
Cantone, dopo aver ricevuto la segnalazione dall'impresa vincitrice dell'appalto, revocato nel 2013, ha bacchettato l'operato della Provincia di Foggia che avrebbe violato una serie di disposizioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA