Lavori Pubblici

Expo, si sblocca il progetto di Dante Ferretti per la viabilità del sito

Il progetto di Dante Ferretti per la viabilità del sito dell'Expo "sarà realizzato integralmente entro
il 2 giugno, festa della Repubblica". Ad annunciarlo all'Ansa è lo stesso premio Oscar. "Si è trovato un accordo, adesso servirà un grosso sforzo. Ringrazio il presidente Napolitano per il suo intervento".

Qualche giorno fa Ferretti si era detto "sconcertato e arrabbiato" perché il suo progetto per il Cardo e il Decumano, le due dorsali principali lungo le quali si allineano i padiglioni dell'esposizione, era ancora fermo e aveva diffidato l'organizzazione di Expo da una realizzazione parziale, dicendosi pronto in tal caso a chiedere i danni.
Oggi, annuncia Ferretti, la situazione si è sbloccata, "come ha annunciato il commissario Sala al mio legale Giorgio Assumma. Della realizzazione del progetto si occuperà Cinecittà che ha vinto la gara: li conosco molto bene, ho già lavorato con loro. Ora bisognerà rimboccarsi le maniche: l'8 maggio - spiega lo scenografo tre volte Oscar, impegnato a Taiwan sul set di Silence di Martin Scorsese - tornerò in Italia, in tempo per seguire direttamente il procedere dei lavori".


© RIPRODUZIONE RISERVATA