Lavori Pubblici

Costruzioni, a gennaio aumento dell'1% per la produzione in cantiere

M.Fr.

Negativa la variazione tendenziale: -2,4% rispetto a gennaio 2014. Lo dice l'Istat nell'ultimo comunicato diffuso il 18 marzo

Speranze di ripresa per il settore delle costruzioni. A gennaio 2015 la produzione risulta in aumento dell'1% rispetto al dicembre del 2014, «confermando la tendenza al recupero registrata a dicembre». Lo rileva l'Istat nel comunicato diffuso il 18 marzo scorso.

Un anno da dimenticare, il 2014
A fronte della "ripresina" di gennaio, restano in calo sia il trend riferito al trimestre precedente sia quello relativo all'intero anno. Nella media del trimestre novembre 2014-gennaio 2015 - dice infatti l'Istat - l'indice è diminuito dell'1,6% rispetto ai tre mesi precedenti.

L'indice corretto per gli effetti di calendario a gennaio 2015 è diminuito in termini tendenziali del 2,4% (i giorni lavorativi sono stati 20 contro i 21 di gennaio 2014). A gennaio 2015 l'indice grezzo ha segnato un calo tendenziale del 5,6% rispetto allo stesso mese del 2014. La débâcle del 2014 è stata pesantissima, come ha documentato sempre l'Istat , con una perdita della produzione di quasi il 7 per cento e un'esplosione di fallimenti di imprese .

Il comunicato Istat diffuso il 18 marzo 2015
Le serie storiche


© RIPRODUZIONE RISERVATA