Lavori Pubblici

Piano Juncker, finanziamenti a progetti realizzabili rapidamente

La Bei darà priorità non solo alla qualità dei progetti ma anche alla loro "velocità" di completamento. L'obiettivo infatti è di finanziare quelli «che possano essere mostrati presto all'opinione pubblica europea, non mega progetti infrastrutturali che saranno realizzati nel 2025 o più tardi ma decisamente prima». Così il presidente della Bei Werner Hoyer nel presentare il bilancio 2014 e l'attività per il 2015 della banca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA