Lavori Pubblici

Condannati 19 attivisti No Tav per l'assalto alla Geostudio

Diciannove attivisti No Tav sono stati condannati con pene che vanno dai 5 agli 8 mesi, per l'assalto allo studio professionale torinese Geostudio, che si occupa della progettazione della Torino-Lione. Fra i reati contestati a vario titolo, violenza privata, minacce, resistenza a pubblico ufficiale, violazione di domicilio, danneggiamento e accesso abusivo a sistema informatico. Il pubblico ministero Manuela Pedrotta aveva chiesto pene superiori ai due anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA