Lavori Pubblici

Istat: costruzioni a picco nel 2014, produzione giù del 6,9%

Mauro Salerno

Non si ferma la caduta dell'edilizia. Dopo i crolli subiti negli anni precedenti (-13,5% nel 2012, -10,8% nel 2013) attività nei cantieri in calo anche nel 2014. Giù anche i costi di costruzione di case e strade

Costruzioni a picco nel 2014. Dopo i crolli subiti negli anni precedenti (-13,5% nel 2012, -10,8% nel 2013), anche l'anno scorso è stato un anno di "passione" per gli operatori dell'edilizia. La crisi vissuta giorno per giorno da professionisti e imprese del settore trova ora una certificazione ufficiale dal parte dell'Istituto nazionale di statistica .

In base ai dati dell'Istat l'attività edilizia l'anno scorso ha subito un ulteriore calo del 6,9 per cento,nell'indice corretto degli effetti del calendario, che sale fino al 7,4 per cento nell'indice grezzo . Un dato ancora più pesante rispetto alle stime avanzate dai principali osservatori sull'andamento del settore (Ance e Cresme ). E in qualche modo allineato ai dati record sui fallimenti delle imprese del settore:.

A volerlo cercare, un segnale positivo si trova nell'andamento dell'attività registrato nell'ultimo mese del 2014. A dicembre la produzione (indice destagionalizzato) ha fatto segnare un incremento del 2,3% rispetto al mese precedente, dando un barlume di speranza a chi aspetta almeno un segnale di inversione di tendenza. Resta invece negativo il confronto sul mese di dicembre 2013, con un calo della produzione stimato nel 5,2 per cento.

Costi di costruzione di case e strade
Dall'Istat arrivano oggi anche i dati sui costi di costruzione di un fabbricato residenziale tipo, che danno il segnale di un settore in deflazione . A dicembre l'indice è rimasto invariato rispetto al mese precedente ed è aumentato dello 0,2% nei confronti di dicembre 2013. Ma la media annua dei costi sopportati dalle imprese impegnate in un cantiere per la realizzazione di un edificio residenziale è diminuita dell'0,2% nel 2014 rispetto al 2013.

La tendenza alla riduzione dei prezzi di cantiere non cambia se si allarga lo sguardo ai lavori stradali. L'Istat segnala una discesa dello 0,5% dei costi di realizzazione di un tratto di strada, con o senza tratto in galleria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA