Lavori Pubblici

Lavori all'estero, in Gazzetta le retribuzioni convenzionali 2015

A.A.

Previste dalla legge 398/1987 per i lavoratori italiani impiegati all'estero, sono le tabelle con le retribuzioni (per settori e fasce) su cui calcolare le assicurazioni obbligatorie e le imposte

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 22 gennaioil decreto del Ministero del Lavoro che stabilisce, per le imprese italiane che impiegano lavoratori italiani all'estero, le retribuzioni convenzionali su cui calcolare le assicurazioni obbligatorie e le imposte.

Così recita l'articolo 1 : «A decorrere dal periodo di paga in corso dal 1° gennaio 2015 e fino
a tutto il periodo di paga in corso al 31 dicembre 2015, le retribuzioni convenzionali da prendere a base per il calcolo dei contributi dovuti per le assicurazioni obbligatorie dei lavoratori italiani operanti all'estero ai sensi del decreto-legge 31 luglio 1987, n. 317, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 ottobre 1987, n. 398, nonche' per il calcolo delle imposte sul reddito da lavoro dipendente, ai sensi dell'art. 51, comma 8-bis, del testo unico delle imposte sui redditi, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, sono stabilite nella misura risultante, per ciascun settore, dalle unite tabelle, che costituiscono parte integrante del presente decreto»

Le tabelle allegate al decreto Lavoro


© RIPRODUZIONE RISERVATA