Lavori Pubblici

Alta velocità, rete collegata all'aeroporto di Roma Fiumicino

Da domenica i primi treni ad Alta Velocità arriveranno fino all'aeroporto di Fiumicino: con
l'avvio del nuovo orario invernale, quattro corse Frecciargento (due in arrivo e due in partenza) collegheranno lo scalo con Venezia, Padova, Bologna, Firenze e Roma. I nuovi collegamenti
veloci, presentati oggi, rientrano nell'accordo firmato ad agosto tra il ministro dei trasporti Maurizio Lupi e l'a.d. di Fs Michele Elia per collegare con l'alta velocità gli scali di
Roma, Milano e Venezia.

Il nuovo servizio, presentato nel corso di una conferenza stampa con il ministro dei trasporti
Maurizio Lupi, l'a.d. di Fs Michele Elia e il presidente di Adr Fabrizio Palenzona, è un primo step del collegamento con il sistema Alta velocità nazionale. Entro fine anno, poi, Rete ferroviaria italiana (Rfi) consegnerà al Ministero il progetto di fattibilità per il potenziamento della rete infrastrutturale a servizio dell'aeroporto Leonardo da Vinci. Per il potenziamento dell'intera rete intorno alla capitale, in modo da permettere il collegamento con tutta la rete Av e anche con il
sud, Elia ha detto che "ci vorranno anni".

Con questo collegamento, l'aeroporto della capitale sarà collegato con Firenze Santa Maria Novella in due ore e 14 minuti, con Bologna Centrale in due ore e 59 minuti, con Padova in tre ore e 57 minuti e con Venezia Mestre in 4 ore e 12 minuti. Da giugno 2015, ha annunciato Elia, sarà possibile acquistare un biglietto unico per andare fino all'aeroporto.

"Finalmente nel nostro Paese si inizia a ragionare e conseguentemente a operare in termini di sistema", ha detto il ministro Lupi. "Il Gruppo Fs è impegnato per collegare anche in Italia i principali aeroporti al sistema Av nazionale e per rispondere in modo concreto e funzionale alle richieste dei cittadini e alle esigenze degli operatori", ha detto Elia. "Per la prima volta si comincia a parlare in Italia del tema della mobilità e integrazione modale - ha detto Palenzona - Cambia la
prospettiva: Fiumicino potrà essere collegata con la rete ferroviaria, facendo diventare l'aeroporto come tutti gli hub europei".


© RIPRODUZIONE RISERVATA