Lavori Pubblici

Costruzioni: a settembre produzione giù del 5,4% su agosto, in un anno -10,6%

Massimo Frontera

Doppio record negativo a settembre per l'attività in cantiere, con i peggiori andamenti - congiunturale e tendenziale - mai registrati dall'inizio dell'anno

Brusco calo a settembre per la produzione nei cantieri. Nel nono mese dell'anno, infatti, l'indice della produzione nelle costruzioni ha fatto segnare un calo del 10,6 per cento. Si tratta del dato corretto per gli effetti di calendario, visto che i giorni lavorativi sono stati 22 contro i 21 di settembre 2013 (l'indice grezzo ha segnato un calo tendenziale del 7,5%).
Anche rispetto al precedente mese di agosto il calo è stato molto netto, con una flessione del 5,4 per cento. Lo ha reso noto l'Istat nel comunicato diffuso oggi.

Il dato tendenziale di settembre è stato il peggiore di tutto il 2014. Stessa cosa per l'andamento congiunturale che quest'anno non ha mai visto scendere così in basso l'indice Istat.

Nella media dei primi nove mesi dell'anno la produzione nelle costruzioni è diminuita del 6,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, sempre in base all'indice corretto per gli effetti di calendario (mentre è stato del 7,5% in base all'indice grezzo). Nella media del trimestre
luglio-settembre, invece, l'indice è diminuito dell'1,7% rispetto ai tre mesi precedenti.

Il comunicato Istat
Le serie storiche


© RIPRODUZIONE RISERVATA