Lavori Pubblici

Expo, Maltauro chiede il patteggiamento: 2 anni e 10 mesi

È di tre anni e quattro mesi di carcere la richiesta di patteggiamento avanzata dall'ex parlamentare Dc Gianstefano Frigerio, uno dei componenti della presunta "cupola degli appalti" che, secondo la Procura di Milano, avrebbe pilotato le gare di Expo, Sogin e della Città della Salute. La proposta di Frigerio è stata definita in Procura. Nelle ultime ore anche l'ex funzionario del Pci Primo Greganti ha trovato un accordo a 3 anni di reclusione e 10mila euro di risarcimento.
Ora spetterà al gup Ambrogio Moccia fissare l'udienza per decidere se accogliere o meno le richieste depositate anche dall'ex senatore Luigi Grillo (2 anni e 8 mesi e un risarcimento di 50mila euro), dall'imprenditore Enrico Maltauro (2 anni e 10 mesi), dall'ex esponente ligure dell'Udc-Ncd Sergio Cattozzo (3 anni e 2 mesi di reclusione) e dall'ex manager di Expo Angelo Paris (2 anni e 6 mesi e 20 giorni e un risarcimento alla stessa Expo 2015 di 100mila euro, dei quali 70mila già versati).


© RIPRODUZIONE RISERVATA