Lavori Pubblici

La Ue investe 674 milioni in infrastrutture

La Ue stanzia 647 milioni di euro per progetti infrastrutturali dell'energia. La maggior parte dei
finanziamenti, in arrivavo dal programma Cef, Connecting Europe Facility, saranno destinati a progetti del gas nella regione del Baltico e nell'Europa sud-orientale e centro-orientale.
I progetti sostenuti, si spiega dalla Commissione europea, «aumenteranno la sicurezza energetica dell'Europa e contribuiranno a porre fine all'isolamento degli Stati membri dalle reti di energia a livello europeo». Inoltre i progetti potranno contribuire «alla realizzazione di un mercato europeo dell'energia e all'integrazione delle energie rinnovabili alla rete elettrica».
Il commissario Ue all''Energia, Guenther Oettinger ha spiegato che la decisione «ci aiuterà a costruire rapidamente le infrastrutture di cui abbiamo bisogno per garantire la sicurezza energetica dell'Europa. La crisi geopolitica ha evidenziato la necessità di meglio collegare le reti energetiche».


© RIPRODUZIONE RISERVATA