Lavori Pubblici

Brennero, Salini e Strabag firmano contratto per lotto di 300 milioni

Salini-Impregilo in consorzio con l'austriaca Strabag, informa di aver firmato con il cliente Bbt Se (Galleria di Base del Brennero/Brenner Basistunnel) il via libera ai lavori per la costruzione del "Sottoattraversamento del fiume Isarco" della galleria di base del Brennero, di uno dei lotti più impegnativi dal punto di vista tecnico e finanziario con un valore di circa 300 milioni di euro.

Il Sottoattraversamento del fiume Isarco rappresenta il lotto meridionale della galleria di base del Brennero, in località Prà di Sopra in Provincia di Bolzano. Con questa galleria nasce una ferrovia orientata al futuro che attraversa le Alpi alla base delle montagne, senza più passi acclivi e difficili da superare. La galleria di base del Brennero è l'elemento centrale della nuova linea ferroviaria del Brennero, che collega l'asse da Monaco a Verona, ed una volta completata, con i suoi 64 km complessivi, diventerà il collegamento ferroviario sotterraneo più lungo del mondo.

L'avvio dei lavori segue a distanza di poco tempo l'inizio di quelli del lotto 'Tules-Pfons' in Austria (valore 380 milioni), elemento principale della stessa Galleria di Base Brennero (Trans European Networks) e che vede impegnati insieme Salini Impregilo e Strabag.


© RIPRODUZIONE RISERVATA