Lavori Pubblici

Expo, firmati quattro protocolli di legalità per gli ultimi appalti

Il Prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, ha siglato quattro Protocolli di legalità che regoleranno gli appalti per la realizzazione di opere infrastrutturali di fondamentale importanza per la viabilità e l'accesso al sito espositivo di Expo 2015. Con Euromilano è stato siglato il protocollo per la realizzazione di parcheggi sull'area di Cascina Merlata; con la Provincia di Milano il protocollo per la realizzazione dell'interconnessione Nord-Sud tra la Strada Statale 11 a Cascina Merlata e l'autostrada A4; con Sea e Ferrovie Nord sono stati siglati due diversi protocolli per la realizzazione del lotto 1 e del lotto 2 del collegamento ferroviario tra il Terminal 1 e il Terminal 2 dell'Aeroporto di Milano Malpensa.

Hanno siglato, per adesione, anche la Direzione Territoriale del Lavoro, le associazioni datoriali e le organizzazioni sindacali confederali e di categoria. Con la firma dei quattro Protocolli, i
sottoscrittori si sono impegnati a collaborare con la Prefettura per prevenire e contrastare le infiltrazioni della criminalità organizzata, a tutela della legalità e trasparenza nell'esecuzione
delle opere di interesse strategico per il successo di Expo 2015.

Per svolgere un monitoraggio congiunto e una valutazione costante dello stato di attuazione delle procedure previste dai Protocolli, sarà istituita presso la Prefettura una cabina di regia tra i
firmatari degli accordi. Sono stati, inoltre, sottoscritti gli atti aggiuntivi in materia di anticorruzione che assicurano l'inserimento di specifiche clausole in tutti i contratti, dirette a prevenire
qualsiasi tentativo di corruzione. «La firma di questi atti - si legge in una nota della Prefettura- rappresenta un ulteriore esempio di collaborazione tra istituzioni che completa il sistema vigente di contrasto alla criminalità».

07-OTT-14 12:02
NNNN


© RIPRODUZIONE RISERVATA