Lavori Pubblici

Bancarotta fraudolenta, arrestate tre persone della famiglia Capriotti


I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno arrestato tre persone della famiglia Capriotti, il padre Enzo ed i fratelli Angelo e Roberto, noti imprenditori del settore edile in ambito nazionale e internazionale anche attraverso rilevanti commesse pubbliche nel settore delle carceri.
È stato anche sequestrato un immobile in Brasile acquistato con denaro della società fallita.

Angelo Capriotti era già è stato arrestato all'aeroporto di Zurigo dalla polizia svizzera nel 2013 per corruzione internazionale in relazione a presunte tangenti versate a esponenti del governo di Panama, con la mediazione di Valter Lavitola per la realizzazione di carceri modulari in Centro America


© RIPRODUZIONE RISERVATA