Lavori Pubblici

Metro C, Governo-Campidoglio: «Sblocco risorse con Cipe 31 luglio»

Sarà posto all'ordine del giorno della prossima riunione del Cipe, in programma il 31 luglio, l'accordo attuativo siglato il 9 settembre 2013 e lo sblocco delle risorse economico finanziare relative alla realizzazione della Metro C.
«Questo importante obiettivo - si legge in una nota - è stato raggiunto a seguito dell'incontro richiesto dal sindaco di Roma Ignazio Marino fra Roma Capitale e una delegazione del Governo guidata dal Sottosegretario Ministero dell'economia e delle finanze Giovanni Legnini e formata dai responsabili della struttura tecnica di missione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e del Dipartimento programmazione economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri».
«Questo risultato arriva a un anno dall'insediamento della nuova amministrazione, che ha ereditato un contenzioso complesso e articolato che poneva a rischio la realizzazione della più importante opera infrastrutturale nazionale, finanziata dalla Legge Obiettivo»
dichiara il sindaco di Roma Ignazio Marino. «"Roma Capitale in questo anno si è assunta la responsabilità di rivedere la governance e di mettere in sicurezza la realizzazione dell'opera. A fronte di questo impegno e dei risultati raggiunti, il Governo è fortemente impegnato per le azioni di sua competenza finalizzate a consegnare alle romane eai romani l'11 ottobre le prime 15 stazioni della Linea C».


© RIPRODUZIONE RISERVATA