Lavori Pubblici

Giacomo Marrazzi nuovo presidente di Aitec

L'Assemblea di AITEC – l'associazione che unisce i produttori di cemento in Italia – nella sua ultima seduta a Roma ha nominato Giacomo Marazzi nuovo Presidente. Marazzi subentra ad Alvise Zillo, che è stato alla guida di AITEC per sette anni, tra i più difficili nella storia del settore.

Piacentino, 73 anni, Marazzi è consigliere di amministrazione del Gruppo Cementi Rossi. Laureato in Economia e Commercio all'Università degli Studi di Parma, il neo Presidente vanta una consolidata esperienza nel settore, maturata sia all'interno della Cementi Rossi, di cui è stato Amministratore Delegato dal 1992 al 2006, sia come Presidente di AITEC, incarico già ricoperto dal 1998 al 2007.
Prima di salire ai vertici dell'Associazione, Marazzi ha ricoperto incarichi apicali in società del Gruppo Fiat (Iveco e Magneti Marelli). Dal 2005 al 2013 è stato Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Piacenza e Vigevano. Attualmente siede nei CDA di alcune primarie società quotate, come Beni Stabili e Salini Impregilo.
AITEC, Associazione Italiana Tecnico Economica del Cemento, è l'organo di rappresentanza dell'industria cementiera nazionale, dal 1959. Aderente a Confindustria e membro di Cembureau (Associazione Europea del Cemento), riunisce tutte le principali aziende del settore che rappresentano circa il 90% della produzione nazionale di cemento. AITEC annovera tra le proprie attività istituzionali quella di promuovere e diffondere una corretta conoscenza delle potenzialità tecnologiche del cemento, e delle qualità estetico-funzionali del prodotto nelle sue diverse applicazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA