Lavori Pubblici

Sbloccati i cantieri della Genova-Ventimiglia

«Sono stati firmati ieri sera al Tribunale di Imperia i verbali di riconsegna a Rfi delle aree dei cantieri del raddoppio della linea ferroviari Genova-Ventimiglia. E questa mattina è iniziata la riconsegna formale dei terreni. Potranno adesso ripartire tutti i cantieri per i lavori di raddoppio della linea, bloccati per un contenzioso giudiziario».

È quanto ha dichiarato il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Maurizio Lupi. «In Liguria, dopo la frana che aveva provocato il deragliamento del treno ad Andora, non siamo stati con le mani in mano. Il 7 febbraio siamo andati ad Andora per un sopralluogo e valutato la possibilità di riapertura della linea in cinque settimane. Rfi ha rimosso il treno e riaperto la linea in anticipo sui tempi promessi. I treni sono tornati a circolare il 5 marzo». «Poi - ha aggiunto - ci siamo occupati di sbloccare i lavori per il raddoppio. Alcuni cantieri erano già stati riconsegnati, ma ad altri l`accesso era reso impossibile dai cantieri ancora sotto sequestro. Adesso i lavori potranno ripartire e bisognerà accelerarli al massimo per recuperare almeno una parte del troppo tempo perduto. Se si collabora fra istituzioni in vista del bene comune i problemi si risolvono».


© RIPRODUZIONE RISERVATA